Italian Christian Metal Website  -  Il sito italiano dedicato al Metallo Cristiano

Menu

 
 
Band Links
 
SIGNUM REGIS
Signum Regis

SIGNUM REGIS
The Eyes Of Power


SIGNUM REGIS
Exodus

SIGNUM REGIS
Chapter IV: The Reckoning
 
INTERVISTA
11/04/2014
 
 

 

SIGNUM REGIS
Through The Storm (Ep)
power
2015 - Ulterium Records
(Slovacchia)
www.signum-regis.com

 

Se con il precedente disco "Exodus" i Signum Regis erano privi di un cantante stabile, con l'Ep "Through The Storm" vediamo la conferma, già riscontrata comunque in sede live, di Mayo Petranin alla voce... ve lo ricordate in Mountain of God di "Exodus"? Ed è proprio il nuovo frontman, a parere di chi scrive, uno dei punti di forza di questo disco, che mantiene comunque quello stile power melodico, infarcito di neoclassical, tipico dei Signum Regis, nonostante le voci siano quasi sempre dure e graffianti.

La pubblicazione dell'Ep è stata anticipata dalla presentazione del lyrics-video di My guide in the night, una cavalcata power, granitica, con un riffing a volte thrash oriented e soprattutto con un refrain che lascia letteralmente senza fiato, sia per la velocità di esecuzione della sezione ritmica, sia per il timbro di Petranin, incisivo anche nei passaggi più acuti. D'impatto sono anche la melodia con le cupe tastiere di Ján Tupý e le lyrics che traggono ispirazione dal Salmo 119: A lamp to my feet / A light for my way / Is every word you say / The poor ones you see / You care for the lonely / You hear the ones who pray / Our only King / Peace you will bring / Your Word is with me / It stands firm eternally / You are my guide in the night / I want to follow your light.
Living Well, opener del disco, ha un bel tiro energico, aggressivo al punto giusto, pur mantenendo uno stile melodico grazie ai cori del refrain e del bridge conclusivo. La successiva Through the desert through the storm, presenta un approccio più hard rock, con una sezione solistica davvero complessa: ancora una volta la chitarra di Filip Koluš è una garanzia. Se invece volete sentire all'opera il basso di Ronnie König, basta ascoltare Come and take it, forse la più easy-listening del disco, ma con interessanti partiture di basso. Viene poi riproposta dal primo disco una nuova versione di All over the world: ovviamente con la produzione migliorata qui risulta più incisiva, anche se il mixaggio penalizza le tastiere.

Il disco si conclude con il medley cover Vengeance/Liar (Y. J. Malmsteen): brani di non facile esecuzione, ma affrontati egregiamente grazie all'altissimo livello tecnico dell'intera band slovacca. Un'Ep che è quindi un'ennesima conferma di quello che i Signum Regis sono in grado di offrire e che offriranno nel prossimo full-length, speriamo di prossima uscita.

 

Tracklist:
1Living well (05:01)
2. Through the desert through the storm (05:44)
3. My guide in the night (04:43)
4.
Come and take it (03:39)
5. All over the world (05:34)
6. Vengeance/Liar (04:29)


 Daniele Fuligno

VOTO

78


 


 Best view:  No Firefox!   Optimized:  FONT: Old-English ( —> download Old-English font <—); SCHERMO: 1280x1024   Credit:  Template by Vocinelweb.it