Italian Christian Metal Website  -  Il sito italiano dedicato al Metallo Cristiano

Menu

 
 
Band Links
 
 
 
 

 

THE AUTUMN LEAGUE
Concept Of Irony
extreme
2014 - This Way Records
(Australia)
theautumnleague.bandcamp.com/releases

 

Un progetto, forse one man band, tanto misterioso quanto ambizioso  ci arriva direttamente dagli antipodi in un elegante e minimalista cd. Il suono in questione è un mix ardito che , giusto per dare un’idea, può ricordare Opeth, Dark Lay Still, Enslaved ed ultimi Antestor. Attitudine decisamente progressiva quindi pur in un contesto notevolmente extreme metal.

Tuoni e fulmini di prammatica introducono The hour is at hand, a metà fra antica rabbia e trovate moderniste. In A flame within l’inizio acustico e quasi country conferma l’ampia gamma di soluzioni cui il nostro può attingere l’interludio ambient di  Hope & Despair con spoken words introduce l’intensità di Lament. We the redeemed è appunto una canzone di redenzione. Change è molto variegata come al solito. State of the soul è una bellissima song “neogothic” e katatoniana. Con  The end of enmity si ritorna a lidi “estremo-sinfonici”. Poi ci si getta nella sontuosità di  Homeward. L’elettronica fa la sua timida comparsa nella lunga  Nightingale. Weightlessness è un interludio dark ambient. These remain è un breve pezzo mantrico. Poi si torna all’aggressione sonica con il  breve pezzo ultra cadenzato Vow. Il finale è affidato ad  Epilogue, con meraviglioso coro gregoriano accompagnato da effetti temporaleschi. C’è poi  una bonus track inaspettatamente melodica , in duetto con il cantante indie electro rock Jack Preston. The view from here (Feat. Jack Preston).

Sulla custodia sovraincisa sopra una foto di foresta c’è scritto: Thank you Jesus Christ, the son of God for pouring out Your abundant grace, being faithful to the promises in Your Word, and atoning for our transgressions by Your Sacrificial death on the cross. We await your return. Un lavoro difficile, a tratti cervellotico, ma che all’aumentare del numero di ascolti si rivela per quello che che è: un piccolo capolavoro. Per i christian metallers estremi, ma meno settoriali, acquisto obbligato


Tracklist:
1. The hour Is at hand (8:39)
2. A flame within (5:06)
3. Hope & despair (2:02)
4. Lament (4:36)
5. We the redeemed (3:30)
6. Change (4:06)
7. State of the soul (5:35)
8. The end of enmity (4:20)
9. Homeward (6:28)
10. Nightingale (1:37)
11. Weightlessness (3:28)
12. These remain (2:21)
13. Vow (4:28)
14. Epilogue (1:53)
15. The view from here (4:18)


 Daniele E.

VOTO

90


 


 Best view:  No Firefox!   Optimized:  FONT: Old-English ( —> download Old-English font <—); SCHERMO: 1280x1024   Credit:  Template by Vocinelweb.it