Italian Christian Metal Website  -  Il sito italiano dedicato al Metallo Cristiano

Menu

 
 
Band Links
 
ULTIMATUM
Symphonic Extremities
 
ULTIMATUM
Puppet Of Destruction
 
ULTIMATUM
The Mechanics Of Perilous Times
 
ULTIMATUM
Into The Pit
 
 

 

ULTIMATUM
Lex Metalis
thrash
2009 - Retroactive Records
(USA)
www.myspace.com/ultimatummetal

 

Arriva anche per questi christian thrashers statunitensi il momento di pubblicare un album di cover, pratica oramai molto comune nel mondo metal. Sono molte infatti le bands che hanno dedicato e continuano a dedicare interi dischi per omaggiare i loro artisti preferiti, coloro che hanno giocato un ruolo importante a livello di influenza per la propria band o che semplicemente hanno accompagnato i pi bei momenti musicali della propria vita. Gli Ultimatum ci provano con questo "Lex Metalis". Dopo una carriera che fino ad ora non ha fatto registrare grossi picchi, ma che comunque va avanti dal 1992 in maniera dignitosa e dedicata all’insegna del thrash metal pi tradizionalista, questa formazione ci regala tredici cover che omaggiano artisti fondamentali non solo per gli Ultimatum credo, ma per il mondo dell’heavy metal in generale. Dando uno sguardo anche veloce alla tracklist non possiamo fare a meno di notare come ci siano nomi che hanno giocato un ruolo di primo piano nello sviluppo del nostro genere musicale preferito: Metal Church, Twisted Sister, Metallica, Megadeth, Overkill, Iron Maiden, Judas Priest, Quiet Riot, Saxon, Motorhead…e non solo! Insomma avrete capito che qui dentro si omaggia il meglio, si omaggiano le basi, si omaggia quello da cui tutto partito e che poi si sviluppato.

Gli Ultimatum sono sempre stati una buona band, ma purtroppo si sono portati appresso sin dai loro inizi qualche limite vistoso; in primis, a mio avviso, la voce del singer Scott Waters, non bruttissima e volendo anche caratteristica, un po’ come potrebbe essere quella di un Bobby “Blitz” Ellsworth degli stessi Overkill (qui rivisitati con la buona Powersurge), ma tuttavia poco incisiva e monocorde. Infatti con dispiacere che devo evidenziare il fatto che, ascoltando questo disco, mi viene facile pensare che, con un cantante pi dotato, i Nostri avrebbero potuto davvero mettere a segno un disco di cover impeccabile, dato che la scaletta quasi da urlo, la prova degli altri musicisti davvero encomiabile e la produzione decisamente di buon livello, “antica” ma cristallina. Prendendo ad esempio alcune tra le cover che pi mi sono piaciute, quali Creeping death (Metallica), Ton of bricks (Metal Church), Iron fist (Motorhead), Powersurge (Overkill) e la mitica Wrathchild (non ve lo dico di chi , cambiate genere se non lo sapete!), infatti la sensazione proprio quella che accennavo: ottima esecuzione strumentale/scadente prestazione vocale. Tuttavia questo un limite che viene fuori in maniera ancora maggiore in questo caso specifico, perch quando si decide di confrontarsi con brani di altri, ed in questo caso con brani che hanno fatto scuola e che sono insuperabili da chiunque, non mai facile reggere il paragone, e in un certo senso gli Ultimatum da una parte hanno perso il confronto coi maestri, ma dall’altro lato vanno infinitamente elogiati per la loro coerente ammirazione e gratitudine verso formazioni che tutti dovrebbero sempre ricordare. Inoltre la scelta dei brani a mio avviso ottima, quindi altro punto a favore.

Tuttavia questo disco, tolti piccoli dettagli che sarebbero potuti essere migliorabili, si lascia ascoltare con molto piacere e fa provare un senso di nostalgia a coloro che vantano almeno due decenni di vero metal sul groppone. Inoltre sarebbe anche utile far dare almeno un paio di ascolti di "Lex Metalis" a tanti giovani ascoltatori di metal attuali, i quali non capiscono/ignorano/vogliono ignorare da cosa partito tutto. E’ per questo, quindi, che complessivamente la mia valutazione per questo album discreta, ma se avessi dovuto dare un voto al gusto nello scegliere le cover sarei stato ancora pi "largo di manica". Che ci volete fare, sono un inguaribile nostalgico…E me ne vanto.

Infected

VOTO

69

 

 Best view:  No Firefox!   Optimized:  FONT: Old-English ( —> download Old-English font <—); SCHERMO: 1280x1024   Credit:  Template by Vocinelweb.it